Il futuro è stupido, il passato è sempre indeciso e il presente è decisamente isterico.