Anja e Lilith


Io ti auguro qualcosa di simile al tramonto che seppur lontano e non cambiando mai agli occhi di chi non coglie i particolari riesce a stupirti sempre perché la luce ha infinite direzioni diverse che colpisco il cuore nei tuoi occhi.

Io mi auguro la tua pelle, fatta di acciaio e perla, scendere sotto la mia bocca.

Dovrei tornare con i piedi per terra, non posso per sempre volare come un angelo cercando raggiungere la dea Anja. La dea dell’ingiustizia e della disobbedienza. La dea che sconfigge gli uomini con lo sguardo e ne prende lo scettro e colei che è allo stesso tempo la più buona di tutte le donne dell’umanità.

Anja che ha tradito anche Eva e Adamo insieme, fuggendo prima di loro, non volendo essere posseduta e sottomessa, Anja vuole solo il piacere e la gioia, ad Anja non interessa la sofferenza stupida umana.

Anja, che volò via quando si accorse che Adamo la voleva possedere per sempre, e che andò via quando vide che Eva voleva possedere Adamo. Anja è la dea libera, la vera libertà perduta colei che avrebbe ucciso il serpente. Colei che ci avrebbe tutti salvati.

Anja è Lilith. Lilith è la reincarnazione della libertà, della diversità e della disobbedienza all’uomo, disobbedirgli per renderlo libero, ma lui non volle la libertà, volle il legame, il legame distruttivo con Eva.

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...