Lo stress


Lo stress è un bicchiere d’acqua mezzo pieno che portiamo sempre in mano quando torniamo a casa. Una volta rientrati continuiamo a pesarlo e a soppesarlo, a guardare il contenuto che si trova in esso e non facciamo altro che osservarlo in continuazione. Più trascorre il tempo che lo teniamo nella nostra mano e maggiore diventa il peso del bicchiere e del suo contenuto anche se rimane lo stesso. Ebbene, il contenuto di quel bicchiere sono tutte le nostre preoccupazioni che ci portiamo sempre dietro e più cerchiamo di pesarlo e soppesarlo più il peso del bicchiere aumenterà fino a quando non riusciremo più a tenerlo nelle mani e lo verseremo per terra combinando un gran danno. Ecco, lo stress funziona così. Più ci concentriamo sulle nostre preoccupazioni e maggiore sarà la facilità che il peso di quelle preoccupazioni divenga insostenibile. Appena tornerete a casa da una giornata “pesante”, posate subito quel bicchiere in un angolo e godetevi  tutto il resto che avete attorno.

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...