La ballata del capitano sull’oceano


E’ ora di abbandonare la nave. Questa nostra scialuppa dell’amore che naviga lungo il fiume dei dannati che ci conduce sempre all’inferno dove c’è sempre cattiva compagnia. The Tunnel of Love, dove nel fondo hanno spento anche la luce e noi ci divertiamo a prenderci a schiaffi. A schiaffettini sulle guance. Giochiamo a fare gli Schettini e chi abbandona per prima questa nave dell’amore, Love Boat, vince in premio una crociera. Sì, in croce. Messo in croce sull’albero maestro. Ad insegnare agli altri come baciare, dire e fare. Ma prima di tutto baciare. La vedi la bandiera dei pirati tesoro? Quel teschio è la mia foto dopo che ci siamo incontrati. Guarda come sventola. Non è certo più come te che una volta eri proprio tu una sventola, uno schianto, qualcosa caduto da molto in alto che ha prodotto un cratere dove sono inciampato per sbaglio: una bomba. Adesso sì che lo sei davvero. Dall’alto della tua obesità io mi arrendo. Quando mi salti sopra mi schiacci fino a farmi male e il pranzo devo cucinartelo io. Una volta amavo i tuoi siluri, erano armi improprie che mi colpivano dritto al petto quando ti abbracciavo. Mi piaceva andare a poppe su questa nave dell’amore. Adesso è alla deriva, i tuoi siluri hanno fatto un buco nel fondo del mare, ci perdiamo tra queste onde amare, appunto a mare, affoghiamo affoghiamo e vogliamo correre via da questa nave abbandonando tutto l’equipaggio. L’equi paggetto dell’amore, con le frecce all’arco pronte per colpire perché addesso loro ci vogliono tutti morti. Capitano, mio capitano! Tuffiamoci nel mare dell’amore e affoghiamo! Noi single delusi troveremo acqua da bere, anche se abbiamo imparato a farci piacere la vodka, ci ubriacheremo tra siti per incontri nascosti nei fondali dell’oceano, saremo i navigatori delle auto senza GPS, e tra santi e poeti, tra scontri ed incontri risaliremo le correnti come salmoni affumicati.
Adesso sventoliamo bandiera bianca, sappiamo che prima o poi, da qualche parte nell’immenso mare che c’è, troveremo un’altra ciulatina con una straniera che viene dal lontano est.

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...