Appunti sul destino


Le fedi si moltiplicano all’infinito, perché è troppo grande la disperazione dell’animo umano.

Non bisogna lottare contro il destino, ma bisogna abbracciarlo come un amico e perseguirlo. Più cercherai di combatterlo più esso ti sbatterà nel fango.

Non ti opporre al destino, se tu accetti il destino esso ti accompagnerà dolcemente, se ti metti contro il destino esso ti prenderà per i capelli e ti trascinerà via con esso.

3 pensieri riguardo “Appunti sul destino

  1. Carissima amica,
    non credo che la fede inganni ed illudi. O si crede o non si crede. Non ci sono vie di mezzo. Così il destino.

    Ricambio la visita, e lascio segno del mio passaggio su un argomento a me caro. Credo che tutto sia scritto nel grande libro, ma noi siamo lasciati liberi di sbagliare, cadere e rialzarci.

    In cerca di Luce, Luce Monica

    1. Chiamami anche “carissimo amico” : )
      Le fedi non ingannano fino a quando non si scopre la dura realtà. Non è del tutto vero che o si crede o non si crede. C’è chi dice di “credere” ma in realtà fa esattamente quello che farebbe un ateo, e atei che a loro volta pur di non credere, credono più di qualunque altra persona al mondo.
      E all’inizio l’uomo creò Dio. Non credo sia stato viceversa. Fino a prova contraria.

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...