Ed eccomi davanti alla danzatrice del ventre, davanti alla donna danzante, davanti agli occhi del mondo che splendono lassù tutti insieme nel cielo, un milione di occhi di donna che brillano, guardano forse altrove?
Io, in questa danza del mentre, nell’attimo in cui ti attendo, io, in questa falsa pista da ballerino, mi giro e mi rigiro, nel mio sogno o nel mio incubo, nel letto ad osservare le forme delle nuvole che somigliano al tuo profilo nascosto e dimenticato, saranno linee che scendono a valle come saranno a volte le tue lacrime cascate che purificheranno questa mia terra e che faranno brillare la nostra erba riflettendo la luce del giorno del sole.
Sei la mia stessa ombra adesso donna che danzi allo specchio, e della mia stessa ombra spesso ho paura e mi rifuggo nel mio buio, sei la mia stessa immagine immaginata e la mia stessa immagine riflessa, e in quello specchio dove troverò me, sarà proprio dove troverò anche te. Noi due ci specchieremo a vicenda, saremo il riflesso unico di due anime distinte, quel giorno che c’incontreremo danzando sull’orlo della vita. In quel mentre, alla stessa ora di due diversi orologi, s’incroceranno un giorno i nostri occhi  e sarà così scoccata la nostra ora. Perché incontrarsi è anche come morire, forse perché la vita stessa è un lento lasciarsi andare.

Un pensiero su “

  1. Perdonami Andrea ma non trovo un indirizzo email dove possa raccontarti la genesi di “Per la gola” o “peccato di gola” o “la cene delle beffe” (titoli che ha preso nel suo percorso) e dove negli anni passati sia già stato pubblicato e di come questo mio scritto sia in rete dal 2006 (ma il primo concorso a cui ha partecipato è del 2005 a Firenze). Me lo comunichi?

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...