Le Confessioni


In poco tempo acquistai non soltanto una grandissima capacità nel leggere e nel comprendere me stesso, ma anche una comprensione di passioni straordinaria per la mia età. Non avevo ancora nessuna idea delle cose e già tutte le passioni mi erano note. Non avevo pensato niente, avevo sentito tutto. Un carattere timido e docile nella vita ordinaria, ma ardente, fiero, indomabile nelle passioni. Un ragazzo governato sempre dalla voce della ragione e della follia, che non aveva l’idea dell’ingiustizia, e che, per la prima volta, ne prova una così terribile, proprio da coloro che ama e rispetta di più. Che capovolgimento di pensieri, che tumulto di sentimenti! Che sconvolgimento nel mio cuore, nella testa, in tutto il mio piccolo essere morale. Questa prima impressione della violenza e dell’ingiustizia è rimasta così profondamente incisa nella mia anima che tutte le idee che vi si riferiscono me le fanno rivivere. Ed essa, relativa a me alla sua origine, ha acquistatto una tale forza per se stessa, si è talmente liberata da ogni interesse personale che il mio cuore si accende alla vista, o al racconto di qualsiasi azione ingiusta, qualunque ne sia l’oggetto e in qualunque luogo venga commessa, come se i suoi effetti ricadessero su di me.

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...